L’Assessorato Pubblica Istruzione del Comune di Prizzi presenta

cgilGiovanni Abbagnato, Giovanni Orcel. Vita e morte per mafia di un sindacalista siciliano 1877 – 1920

Prefazione di Umberto Santino

Giovanni Orcel era segretario dei lavoratori metallurgici di Palermo e condusse una grossa battaglia all’interno dei Cantieri navali nel primo ventennio del ‘900.

Era una figura di rilievo in quanto, in quel periodo, intuisce,  prima di altri, che la lotta della classe operaia non poteva prescindere, specie in Sicilia, da una lotta comune con i contadini che lottavano per un miglioramento delle condizioni contrattuali.

After reading your favorite poetry and literature book, you can enjoy your favorite online casino Canada games for real money.

Il Comune di Prizzi non poteva non presentare questo libro, per il legame che Orcel ebbe con Nicola Alongi e per la triste sorte comune che li attendeva!

Spesso il ricordare, lo so,  inquieta la coscienza, ma noi abbiamo un debito verso la nostra terra per i tanti omicidi impuniti. Ognuno di noi, nel suo piccolo, deve rispondere alla propria coscienza per quello che fa e deve assumersi una quota di responsabilità, anche per quello che non fa.

Per quanto mi riguarda, ritengo doveroso trasmettere queste memorie alle giovani generazioni, contro l’indifferenza dilagante e per una rigenerazione morale affinché tanto sangue non sia stato versato invano! Ricordiamo dunque: